Torta cillarchien, specialità abruzzese da provare assolutamente

Pubblicato il

Torta cillarchien

Torte

Se non avete ancora provato la torta cillarchien… ecco che vi suggeriamo assolutamente di farlo! Con marmellata d’uva, cioccolato fondente e mandorle si crea una piccola meraviglia, un dolce super gustoso pronto a solleticare il vostro palato.

Cosa sono i cillarchien?

Ma cosa sono i cillarchien? Sono conosciuti con il nome di celli ripieni, e in dialetto teramano come “cillarchien”, oppure nella provincia di Chieti come “cillarichijene”. Questo dolce tipico abruzzese viene preparato rigorosamente con marmellata d’uva nera, noci, mandorle e scorza d’arancia grattugiata. L’arte dolciaria in Abruzzo è strettamente connessa proprio alla tradizione contadina. Non è un caso, infatti, se le mandorle sono onnipresenti nei dolci abruzzesi, così come lo è il mosto cotto, il miele oppure il cioccolato. Qualcuno li chiama anche tarallucci, per la loro forma tradizionale, ma noi vi diciamo come preparare una torta intera. E non saprete proprio resistere!

E se siete alla ricerca di altri dolci buonissimi da provare, non possiamo che suggerirvi di preparare il nostro tortino dal cuore morbido in friggitrice ad aria, oppure la torta soffice con mirtilli su pasta brisée, davvero particolare. Infine, un grande classico che mette sempre d’accordo tutti, grandi e piccini, ovvero la torta alle fragole, morbida e umida con il nostro trucchetto.

Torta cillarchien

La ricetta della torta cillarchien, una specialità abruzzese che conquisterà il vostro palato con un tripudio di sapori perfetti
Preparazione20 minuti
Cottura20 minuti
Tempo di riposo1 ora
Tempo totale1 ora 40 minuti
Portata: torte
Cucina: abruzzese
cillarchien, torta cillarchien
Porzioni: 8 Persone
Calorie: 238kcal
Chef: In cucina con il cuore

Ingredienti

Cosa ci occorre per la torta cillarchien

  • 500 g farina 0
  • 1 bicchiere di vino
  • 1 bicchiere di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 500 g marmellata d'uva
  • 100 g mandorle
  • 100 g cioccolato fondente
  • 4 biscotti
  • Scorza grattugiata di arancia biologica
  • 1 cucchiaio di cannella

Istruzioni

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Come preparare la torta cillarchien

  • Fare la fontana con la farina. Porre al centro l'olio, il vino e lo zucchero.
  • Impastare fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo e fare riposare almeno un'ora.

Dopo il tempo di riposo…

  • Porre in una terrina i biscotti sbriciolati, il cioccolato grattugiato, le mandorle precedentemente tostate e leggermente spezzate, la cannella e infine la marmellata d'uva.
  • Preriscaldare il forno a 200 gradi.
  • Tritare con il frullatore ad immersione e lasciare da parte.
  • Dividere l'impasto in due parti.
  • Stendere in modo non troppo sottile dando loro una forma circolare.
  • Porre uno dei due dischi ottenuti all'interno di una teglia.
  • Aggiungere la farcitura, coprire con l'altro disco e schiacciare ai bordi, serrando bene intorno.
  • Infornare a 200 gradi per venti minuti circa.
  • Sfornare, fare raffreddare e spolverare con zucchero a velo prima di servire. Buon dolce!
Stampa ricetta

Altre ricette che potrebbero piacerti

Lascia un commento

Recipe Rating