Penne del Pirata, la ricetta che non ti aspetti: l'ingrediente "twist"

Pubblicato il

Penne del Pirata

Primi piatti

Si chiama pasta del pirata, ed è perfetta in tutte le stagioni… ma, ammettiamolo, rimane un piatto super estivo. La ricetta delle penne del pirata viene annoverata tra i primi più buoni e facili da preparare.

Le origini della pasta del pirata

È una pasta davvero squisita, le cui origini sono probabilmente di Napoli. Naturalmente, potrebbe essere anche nata a bordo delle navi, anche perché sono presenti molti ingredienti, tra cui conserve e spezie per insaporirla. La ricetta viene spesso personalizzata. Di base sarebbe una puttanesca rivisitata, ma in questo caso la facciamo con le penne e al cartoccio al forno, aggiungendo il misto di mare per conferire un sapore ancor più deciso. Questo è un consiglio extra: talvolta, nella pasta del pirata, alla fine, viene aggiunto anche il pecorino. Ovviamente il sugo non va salato eccessivamente, e sappiamo che molti storcono il naso all’idea di mangiare il pesce con il formaggio. Però… da provare! Così come la nostra pasta aglio, olio e peperoncino.

Penne del Pirata

Un primo piatto super saporito, una rivisitazione della pasta del pirata al cartoccio
Preparazione15 minuti
Cottura25 minuti
Tempo totale40 minuti
Portata: primi piatti
Cucina: Italiana
Penne del Pirata
Porzioni: 2 Persone
Calorie: 483kcal
Chef: Simone Mastrantonio

Ingredienti

Cosa ci occorre per le penne del pirata

  • 160 g penne rigate
  • 300 g pesce surgelato misto
  • 300 g passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchierino di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Paprika dolce in polvere q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

Istruzioni

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Come preparare le penne del pirata

    Come fare il sugo

    • Soffriggere lentamente la cipolla a cubetti in un'ampia padella assieme a un cucchiaio di olio evo.
    • Aggiungere il pesce misto surgelato e insaporire per 2 minuti.
    • Ora aggiustare con un pizzico di sale e pepe nero macinato.
    • Coprire e cuocere a fiamma moderata per 5 minuti.
    • Versare il vino bianco e lasciare che evapori a fiamma vivace.
    • Quando il vino è evaporato, aggiungere la passata di pomodoro e la paprika dolce in base ai gusti.
    • Mescolare, versare poca acqua e coprire.
    • Cuocere il tutto a fuoco dolce per circa 10-15 minuti fino a ottenere un sugo corposo.
    • Unire il prezzemolo tritato e mescolare ancora. Assaggiare e, se necessario, regolare di sale.

    Come fare la pasta

    • Preriscaldare il forno a 200 gradi.
    • Lessare al dente le penne rigate in acqua bollente salata.
    • Scolare e mettere la pasta all'interno della padella con il sugo e mescolare ancora.
    • Distribuire la pasta condita su due fogli di carta forno.
    • Sigillare i cartocci e infornare in forno già caldo a 200 gradi per circa 10 minuti.
    • Sistemare i cartocci su due piatti da portata e servire in tavola. Buon appetito!
    Stampa ricetta

    Altre ricette che potrebbero piacerti

    Lascia un commento

    Recipe Rating