Spaghetti aglio, olio e peperoncino, con un metodo di cottura che non hai mai provato!

Pubblicato il

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Primi piatti

Non potevamo non proporre tra i “primipiatti” loro: gli spaghetti aglio, olio e peperoncino.

Simbolo di italianità per eccellenza, sono rinomati conosciuti in tutto il mondo, nonostante per prepararli servano appena 3 ingredienti!

Ma d’altronde, si sa, spesso la bontà sta nelle piccole cose, semplici e genuine, ma che conquistano tutti, nessuno escluso.

Da provare: Spaghetti con Melanzane e pomodorini

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Questo piatto non ha bisogno di presentazioni. Un grande classico che tutti conosciamo e che rappresenta la pasta preferita da tutti in ogni spaghettata last minute
Preparazione10 minuti
Cottura10 minuti
Tempo totale20 minuti
Portata: primi piatti
Cucina: Italiana
Spaghetti aglio, olio e peperoncino
Porzioni: 4 Persone
Calorie: 250kcal
Chef: Simone Mastrantonio

Ingredienti

Cosa ci serve per preparare gli spaghetti aglio, olio e peperoncino

  • 320 g. spaghetti "pasta di Camerino"
  • 2 spicchi d’aglio
  • 60 g. Olio Evo
  • Peperoncino macinato q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo

Istruzioni

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Come preparare gli spaghetti aglio, olio e peperoncino

  • Portare ad ebollizione l’acqua che servirà per risottare la pasta. Dopodiché salarla.
  • Nel frattempo, tagliare a metà gli spicchi d’aglio, togliere l’anima e tritarli finemente.
  • Separare i gambi dalle foglie del prezzemolo e tritate quest'ultime.
  • Scaldare in una padella abbastanza capiente 40 g. di olio presi dal totale, aggiungere l’aglio tritato e i gambi di prezzemolo e non appena inizierà a prendere calore, versare un mestolo di acqua.
  • Aggiungere il peperoncino tritato in questo modo si insaporirà il tutto.
  • Togliere i gambi di prezzemolo.
  • Calare gli spaghetti crudi all'interno del condimento e iniziate a risottare la pasta, aggiungendo mestoli di acqua bollente solo dopo che quello precedente è stato assorbito (la pasta risottata cuoce 1 minuto in più rispetto ad una pasta normale, se sulla confezione c'è scritto 10 minuti quindi un minuto in più).
  • Una volta pronti, fuori dal fuoco mantecare gli spaghetti aggiungendo i 20 g. di olio rimanenti, saltando la pasta.
  • Aggiungere le foglie di prezzemolo tritare e mescolare.
  • Servire la pasta su un piatto piano, formando un nido di spaghetti con mestolo e pinze.
Stampa ricetta

Altre ricette che potrebbero piacerti

Lascia un commento

Recipe Rating