Risotto allo zafferano perfetto: segui questi passaggi per un piatto di successo

Pubblicato il

Risotto allo zafferano

Primi piatti

La miglior ricetta per il classico risotto milanese 

Il classico risotto giallo alla Milanese, da consumare come primo piatto, o come piatto unico accompagnato dalla carne (come il famoso ossobuco) è una deliziosa preparazione della tradizione italiana aromatizzata con zafferano.

Lo zafferano, o “safran”, è una pregiata spezia orientale entrata nella nostra cucina dall’Iran e dall’India, che unisce al gusto inconfondibile una meravigliosa colorazione dorata.

Con qualche accorgimento, la ricetta è adattabile all’alimentazione di vegetariani e vegani.

Ecco come preparare un delizioso Risotto allo zafferano!

Da provare: Pasta al pesto di limone, ricetta super estiva ed economica

Risotto allo zafferano

La miglior ricetta per preparare il classico risotto milanese allo zafferano
Preparazione15 minuti
Cottura25 minuti
Tempo totale40 minuti
Portata: primi piatti
Cucina: Italiana
risotto allo zafferano
Porzioni: 4 Persone
Calorie: 345kcal

Ingredienti

Cosa ci occorre per fare il risotto allo zafferano

  • 320 g riso Carnaroli
  • 80 g cipolla dorata
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 40 g burro
  • 1.6 litro brodo di carne o vegetale
  • 250 ml vino bianco secco
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva oppure 20 grammi di burro
  • Zafferano per 4 porzioni q. b.

Istruzioni

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Come fare il risotto allo zafferano

  • La riuscita del Risotto allo zafferano, così come quella di qualsiasi altro risotto, dipende tantissimo dalla precisione delle tempistiche di cottura. Per questo si suggerisce, ove possibile, di utilizzare un timer oppure di tener vicino l'orologio.
  • Per prima cosa preparare il brodo di carne. Se si ha tempo sufficiente, al posto di utilizzare il dado è possibile farlo in casa con ritagli di carne e verdure (carota, sedano, cipolla…) da bollire e quindi filtrare: il risultato sarà molto saporito.
  • Per i vegetariani è indicato l'utilizzo di brodo vegetale (sia già pronto che fatto in casa), mentre per i vegani, oltre ad utilizzare il brodo vegetale si raccomanda di sostituire in toto il burro con l'olio d'oliva.
  • Pronto il brodo secondo le vostre esigenze, occorre preparare il soffritto. Utilizzare la cipolla dorata (o bianca) è consigliato perché non colora il piatto. In una casseruola sufficientemente capiente da contenere anche il riso, porre la cipolla tritata e l'olio d'oliva, che è possibile anche sostituire con il burro, quindi soffriggere lentamente a fuoco dolce per la durata di circa 15 minuti o comunque finché la cipolla non avrà assunto un aspetto trasparente.
  • A questo punto aggiungere il riso crudo alzando subito la fiamma: ciò è necessario per tostare il riso dandogli sapore. Lasciar tostare per la durata di circa 2-3 minuti girando con un cucchiaio di legno per evitare che bruci e, una volta che appare traslucido, aggiungere il vino bianco secco. Mescolare ancora per fare assorbire il vino, quindi iniziare la cottura vera e propria calcolando 17-18 minuti di tempo.
  • Per i successivi 17 minuti, aggiungere molto gradualmente cucchiaiate di brodo al riso, mescolando costantemente finché non viene assorbito. Il procedimento risulterà molto più comodo se il pentolino del brodo sarà mantenuto vicino alla casseruola del risotto.
  • Dopo circa 12 minuti di cottura (eravate già preparati alla precisione della tempistica!) è il momento di aggiungere la polvere di zafferano.
  • La cottura del Risotto allo zafferano dura circa 18 minuti. Tuttavia, a seconda dei vostri gusti e della qualità del riso, si consiglia di testare la cottura assaggiando qualche chicco di riso di tanto in tanto.
  • Quando sarà perfettamente cotto, ma ancora al dente, spegnere subito il fuoco e mantecare il risotto con l'aggiunta di 40 grammi di burro e di un po' di parmigiano, mescolando per la durata di circa 3 minuti.
  • Il Risotto allo zafferano è pronto! Si consiglia di servire in tavola in piatti già riscaldati, con una ciotola di parmigiano a parte e di accompagnare con del buon vino rosso. Buona cena!
Stampa ricetta

Altre ricette che potrebbero piacerti

Lascia un commento

Recipe Rating